Utilizzo di software geografico open source per l’istruzione e co-creazione di conoscenza nel settore dell’Informazione Geografica: il progetto giCASES

Marco Minghini, Maria Antonia Brovelli , Milva Carbonaro, Anders Östman, Dirk Frigne , Giacomo Martirano, Marco Painho, Stefan Prüller, Giorgio Saio, Danny Vandenbroucke

Research output: Contribution to conferenceAbstract

2 Downloads (Pure)

Abstract

Nel settore dell’Informazione Geografica (GI), esiste in generale un gap a livello europeo tra l’istruzione e la preparazione offerte dalle università e le competenze e capacità richieste sul mercato da aziende ed enti pubblici. Per far fronte alle nuove sfide poste dai continui sviluppi tecnologici in atto (basti pensare a temi quali Geo Big Data, posizionamento indoor, Internet of Things, ecc.) è perciò necessario introdurre nuove forme di collaborazione università-impresa. giCASES – Creation of a UniversityEnterprise Alliance for a Spatially Enabled Society (http://www.gicases.eu) è un’Alleanza per le Conoscenze, co-finanziata dal Programma UE Erasmus+, che affronta questo problema con l’obiettivo di sviluppare approcci innovativi e multidisciplinari all’insegnamento e all’apprendimento nel settore GI facilitando lo scambio, il flusso e la co-creazione di conoscenza. L’approccio consiste nello sviluppo collaborativo e condiviso, tra università ed imprese, di nuovi materiali didattici e processi di apprendimento basati su casi reali (case-based learning). In maniera innovativa rispetto alle tradizionali forme di collaborazione tra università ed imprese (spesso limitate a semplici tirocini e allo sviluppo di tesi presso le imprese), la collaborazione con le università finalizzata alla co-creazione di conoscenza si esplica sin dalla fase iniziale di progettazione del corso accademico e del processo di apprendimento.
Il progetto, iniziato nel 2016 e formato da un consorzio di 14 partner da 8 diversi Paesi europei (con una componente bilanciata di università e imprese), ha visto una prima fase volta alla definizione della metodologia di case-based learning e alla progettazione dei casi di studio. Un questionario inizialmente distribuito tra università, imprese ed enti pubblici europei nel settore GI ha evidenziato che: a) la collaborazione tra il settore accademico e quello industriale è spesso organizzata in modo tradizionale; b) le competenze richieste dal mercato del lavoro (specialmente programmazione, analisi e modellazione spaziale) spesso non sono in linea con l’istruzione universitaria; c) l’apprendimento basato su casi reali è uno dei metodi suggeriti per rendere la preparazione degli studenti conforme alle richieste del mondo del lavoro.
Original languageItalian
Pages40-41
Number of pages2
Publication statusPublished - 2018
EventFOSS4G-IT 2018 - Rome, Italy
Duration: 19 Feb 201822 Feb 2018

Conference

ConferenceFOSS4G-IT 2018
CountryItaly
CityRome
Period19/02/1822/02/18

Keywords

  • Università
  • Cased-based learning
  • Collaborazione
  • Istruzione
  • Co-creazione di conoscenza
  • Informazione Geografica
  • Impresa

Cite this

Minghini, M., Brovelli , M. A., Carbonaro, M., Östman, A., Frigne , D., Martirano, G., ... Vandenbroucke, D. (2018). Utilizzo di software geografico open source per l’istruzione e co-creazione di conoscenza nel settore dell’Informazione Geografica: il progetto giCASES. 40-41. Abstract from FOSS4G-IT 2018 , Rome, Italy.